test new

testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo

bannermostrapd

testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo

 

Alpi Giulie: al via i lavori straordinari di manutenzione dei tratti attrezzati della via normale al Montasio

La Commissione giulio carnica sentieri e rifugi del Cai Friuli Venezia Giulia informa che lunedì 13 giugno avranno inizio i lavori di manutenzione straordinaria ai tratti attrezzati – via ferrata e Scala Pipan – della via normale allo Jôf di Montasio. Gli interventi termineranno presumibilmente entro il 15 luglio, salvo prolungamenti causati da condizioni meteo avverse.   Situata in una zona molto frequentata delle Alpi Giulie, sopra i pascoli degli Altipiani del Montasio, la storica Scala Pipan permette un’agevole salita alla via normale sul versante meridionale dello Jôf… Leggi >>

“Come avesse le ali di un angelo” – spettacolo

Torna a Trieste Come avesse le ali di un angelo, l’azione scenica che ripercorre la parabola umana e alpinistica di Emilio Comici, ideata per ricordare i 120 anni dalla sua nascita ricorsi nel 2021. Appuntamento sabato 21 maggio, alle ore 20.30, nella Sala Luttazzi del Magazzino 26 nel Porto Vecchio di Trieste. Lo spettacolo è proposto dalla sezione Cai XXX Ottobre nell’ambito della rassegna Una luce sempre accesa promossa dal Comune di Trieste, con il sostegno del Cai Friuli Venezia Giulia e in collaborazione con l’Asscociazione internazionale dell’Operetta… Leggi >>

Manutenzione sentieri: giornate di formazione dei volontari Cai

La Commissione Giulio Carnica sentieri, rifugi e opere alpine del Cai Friuli Venezia Giulia organizza quattro giornate di formazione e aggiornamento incentrate sulle tematiche inerenti alla manutenzione dei sentieri Cai. L’iniziativa è rivolta ai referenti sezionali per i sentieri, ai soci già impegnati nella manutenzione della rete sentieristica Cai e ai soci che desiderano dedicarsi a questa attività. Ciascuna giornata sarà articolata in due parti, al mattino una didattica in aula e al pomeriggio una operativa lungo un sentiero Cai. Tra gli argomenti trattati in aula: pianificazione sentieri… Leggi >>

Voglio andare lassù. Breve storia delle sorelle Grassi

Recuperando la data del 2020, arriva a San Daniele del Friuli Voglio andare lassù. Breve storia delle Sorelle Grassi, lo spettacolo dedicato alla storia delle sorelle Angelina, Giacoma e Anna Grassi, forti alpiniste tolmezzine che tra l’Ottocento e il Novecento sfidarono pregiudizi e convenzioni in nome della loro passione per la montagna. Appuntamento sabato 7 maggio, alle ore 20.45, al Cinema Splendor di San Daniele del Friuli. La serata è organizzata con il sostegno e la collaborazione di Cai Friuli Venezia Giulia, Comune di San Daniele del Friuli,… Leggi >>

Leggimontagna e Cortomontagna – Concorsi 2022

Ripartono i concorsi organizzati dall’ASCA, l’Associazione delle Sezioni Cai di Carnia, Canal del Ferro e Val Canale, incentrati sulla ‘montagna’, raccontata per parole e immagini. Per partecipare alle sezioni “narrativa” e “saggistica” del premio letterario Leggimontagna si può inviare l’opera e la scheda di adesione entro il 31 maggio 2022; la scadenza per la consegna nella sezione “inediti” è invece il 30 giugno 2022. Anche quest’anno è confermato il premio speciale “Dolomiti Patrimonio Mondiale UNESCO – Leggimontagna”, istituito nel 2017 in collaborazione con la Fondazione Dolomiti Unesco. Scade… Leggi >>

ESCURSIONI NELL’HABITAT DEGLI ORSI – Depliant informativo del Club Arc Alpin

Il Club Arc Alpin, l’associazione che riunisce i principali club alpinistici dell’arco alpino e di cui fa parte anche il Club Alpino Italiano, ha realizzato il depliant informativo Escursioni nell’habitat degli orsi. Attraverso brevi testi e illustrazioni, il depliant fornisce consigli sui comportamenti da adottare per escursionisti e frequentatori dei territori montani in cui gli orsi vivono stabilmente o sono presenti occasionalmente.    

ESCURSIONI NELL’HABITAT DEGLI ORSI – Depliant informativo del Club Arc Alpin

Il Club Arc Alpin, l’associazione che riunisce i principali club alpinistici dell’arco alpino e di cui fa parte anche il Club Alpino Italiano, ha realizzato il depliant informativo Escursioni nell’habitat degli orsi. Attraverso brevi testi e illustrazioni, il depliant fornisce consigli sui comportamenti da adottare per escursionisti e frequentatori dei territori montani in cui gli orsi vivono stabilmente o sono presenti occasionalmente.    

In marcia con il Tagliamento

È in programma dal 22 al 25 aprile In marcia con il Tagliamento, l’evento di sensibilizzazione organizzato dal Comitato Arca e patrocinato, tra gli altri, anche dal Cai Friuli Venezia Giulia, finalizzato alla conoscenza e alla valorizzazione del fiume Tagliamento. L’iniziativa prevede quattro tappe, dalla sorgente alla foce del fiume, su sentieri e strade sterrate, da percorrere anche per brevi tratti nella modalità preferita. All’arrivo di ogni tappa è prevista una piccola festa di accoglienza per far conoscere il Tagliamento e i progetti che lo interessano. Programma Venerdì… Leggi >>

Cai Fvg: a Forni Avoltri la 25^ Assemblea dei delegati Cai del Friuli Venezia Giulia

Di nuovo in presenza e in montagna, si è svolta oggi a Forni Avoltri la 25a Assemblea regionale dei delegati Cai del Friuli Venezia Giulia, che ha visto riuniti i rappresentanti delle 27 sezioni e dei 17492 soci che il Club alpino italiano conta in regione. In apertura il sindaco, Sandra Romanin, ha sottolineato il forte legame tra la comunità di Forni Avoltri e il Cai, in particolar modo la locale sezione presieduta da Renato Romanin, che garantisce la percorribilità e la fruizione sicura dei sentieri del territorio… Leggi >>

Il Cai chiede alla Regione di reintegrare i finanziamenti per la manutenzione della rete sentieristica del Friuli Venezia Giulia

Il taglio di 100.000 euro per la manutenzione dei sentieri nel bilancio 2022 della Regione comprometterà l’intervento su diciannove sentieri inagibili, per uno sviluppo di centoquindici chilometri sparsi tra Carnia, Val Canale e Canal del Ferro, impedirà la ristrutturazione di sette ferrate e la riqualificazione della parte attrezzata del sentiero “Las Callas”, opera legata alla valorizzazione dell’omonima forra in occasione del riconoscimento “Villaggio degli Alpinisti” a Paularo. È quanto dichiara il Cai Fvg che, in rapporto con le sezioni e la propria commissione giulio carnica, grazie all’impegno profuso… Leggi >>