test new

testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo

bannermostrapd

testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo testo

 

Sentieri Cai 227 e 228 – Iniziative

In una nota ai Presidenti di sezione il presidente Silverio Giurgevich informa di una doppia iniziativa, da segnalare ai soci e a coloro a cui stanno a cuore le sorti della montagna, riferita alla nuova strada forestale da Rifugio Chiampizzulon a Malga Tuglia “che andrebbe a sacrificare irrimediabilmente la locale sentieristica CAI, unitamente al pregiato ambito naturale”: I luoghi del cuore FAI Sul sito del FAI, al link indicato, si può votare come luogo del cuore i Sentieri Cai 227-228 Piani di Vas, Chimpizzulon, Tuglia https://fondoambiente.it/luoghi/sentieri-cai-227-228-piani-di-vas-chiampizzulon-tuglia?ldc Il Presidente… Leggi >>

Premiazioni Leggimontagna 2022

Sabato 15 ottobre a Tolmezzo appuntamento con la cerimonia di premiazione della ventesima edizione di Leggimontagna, il premio letterario promosso dall’Associazione delle Sezioni Cai di Carnia, Canal del Ferro, Val Canale – ASCA, con il contributo e la partnership di importanti enti e istituzioni e sostenuto anche dal Cai Fvg. A partire dalle 15.30 nella Sala convegni della Comunità di montagna della Carnia verranno consegnati i premi per le tre sezioni a concorso – narrativa, saggistica e inediti – cui si aggiunge il premio speciale Dolomiti Unesco, istituito… Leggi >>

Montagna fra cambiamento climatico e pressione turistica

La Commissione interregionale Tutela ambiente montano Veneto e Friuli Venezia Giulia organizza un Corso di aggiornamento per operatori TAM che si svolgerà a Belluno sabato 15 ottobre 2022, presso la “Sala Muccin” del Centro Congressi Belluno, Centro Diocesano Giovanni XXIII. La giornata sarà dedicata alla Montagna fra cambiamento climatico e pressione turistica. “Al termine di un’estate dove la montagna è stata al centro dell’attenzione della cronaca e dove si è manifestata tutta la fragilità e l’importanza di questo delicato territorio, la tutela dell’ambiente montano ha assunto ancora una… Leggi >>

ARZINDAY 2022

Domenica 9 ottobre si terrà l’undicesima edizione dell’Arzinday, tradizionale giornata dedicata alla scoperta della storia, della cultura e dell’ambiente della Val d’Arzino. Quest’anno la camminata di gruppo non competitiva si svolgerà “alle pendici del Monte Verzegnis, tra verdi pascoli e rocce multicolori”, per esplorare la zona del Monte Verzegnis e conoscere da vicino l’omonima cava di marmo rosso. La camminata (12 km con dislivello complessivo in salita di 750 m) terminerà con un pasto con prodotti locali a filiera corta preparato dall’organizzazione. L’iniziativa è promossa dal Movimento Tutela… Leggi >>

Sentiero 227: il Cai contrario alla nuova strada forestale

Anche il Cai Friuli Venezia Giulia esprime netta contrarietà alla realizzazione della nuova strada forestale camionabile a 1600 metri di quota, dal Rifugio Chiampizzulon (comune di Rigolato) a Malga Tuglia (comune di Forni Avoltri), al posto dell’attuale sentiero Cai 227. In una nota il presidente Silverio Giurgevich spiega le ragioni del ‘no’ a un’opera viaria priva di giustificate motivazioni e che andrebbe a rovinare una zona delle nostre montagne con caratteristiche ambientali uniche. La posizione del Club alpino regionale trova fondamento nella relazione tecnica realizzata dalla Commissione interregionale… Leggi >>

Mostra fotografica “Le grotte e l’acqua” – Claut

Sabato 3 settembre verrà aperta presso il Centro visite del Parco naturale delle Dolomiti Friulane di Claut la mostra fotografica Le grotte e l’acqua a cura del Cai regionale. La mostra sarà visitabile fino a domenica 2 ottobre.

Bando affidamento gestione Rifugio Pussa

La sezione Cai di Claut promuove un bando per la gestione del Rifugio Pussa. Il rifugio escursionistico si trova nel cuore del Parco Naturale delle Dolomiti Friulane, in comune di Claut, a quota 960 metri. Costruito dalla sezione Cai di Claut negli anni 1971-72, il rifugio è posto in una radura tra abeti e faggi al termine della Val Settimana, dove si incrociano il Ciol de Stuet e il Ciol de Senons, due torrenti che originano il torrente Settimana. A breve distanza si trova la sorgente solforosa magnesiaca… Leggi >>

Climbing for Climate 4 in Friuli Venezia Giulia

Giovedì 1 e venerdì 2 settembre si terrà in Friuli Venezia Giulia la quarta edizione di Climbing for Climate, l’iniziativa organizzata dalla Rete delle Università per lo Sviluppo Sostenibile e il Club Alpino Italiano al fine di sensibilizzare l’opinione pubblica sugli effetti dei cambiamenti climatici in atto. Il Cai Friuli Venezia Giulia sarà nuovamente a fianco delle Università di Udine e Trieste negli eventi regionali, che quest’anno si svolgeranno in collaborazione con Legambiente Fvg e la “Carovana dei Ghiacciai”, la campagna itinerante che monitora lo stato di salute… Leggi >>

IL VERDI IN MONTAGNA – Rassegna di prosa e musica

Dal 31 luglio al 3 agosto avrà luogo in Val Cellina, Val Tramontina e Val d’Arzino, la rassegna di spettacoli di prosa e musica Il Verdi in Montagna. Promossa dal Teatro Verdi e dal Cai di Pordenone, patrocinata anche dal Cai Friuli Venezia Giulia insieme ai Comuni di Claut, Tramonti di Sotto, Vito d’Asio, al Parco naturale Dolomiti Friulane e a Cai Claut, Cai San Vito al Tagliamento e Cai Spilimbergo, con il sostegno della Fondazione Friuli, la rassegna si inserisce in un progetto più ampio in cui… Leggi >>

#vivereinrifugio: i rifugisti delle Dolomiti per una frequentazione più consapevole della montagna

#vivereinrifugio è la campagna di sensibilizzazione ideata dalla Fondazione Dolomiti UNESCO in sinergia con i gestori di rifugio per raccontare l’esperienza della vita in rifugio, attraverso brevi video che ne narrano la quotidianità. Lo scopo della campagna è di favorire la comprensione del delicato contesto ambientale in cui vive e lavora il rifugista, incentivando così l’adozione di comportamenti sempre più virtuosi da parte degli escursionisti. Tutti i video prodotti sono presenti sui canali social della Fondazione Dolomiti UNESCO e raccolti in una playlist su YouTube. Di seguito il… Leggi >>