ROTTA BALCANICA, BRANDELLI DI ESISTENZA ABBANDONATI E RACCOLTI DAI VOLONTARI CAI

Una cinquantina di volontari del Cai Friuli Venezia Giulia e del Veneto si sono ritrovati in Val Rosandra sulle tracce dei migranti della rotta balcanica per raccogliere indumenti e oggetti che donne e uomini lasciano prima dell’arrivo a Trieste. L’azione si è svolta in collaborazione con l’associazione Miti.

Questo è il servizio trasmesso dal Tg regionale del Friuli Venezia Giulia domenica 12 maggio:

https://www.rainews.it/tgr/fvg/video/2024/05/rotta-balcanica-brandelli-di-esistenza-abbandonati-04a0a5b9-5dfb-4b90-8526-41eddef0d195.html?wt_mc=2.www.wzp.rainews

 

Comments are closed.