SENTIERI E RIFUGI

CARSO

Via Ferrata “Rose d’inverno”

Sentiero 049a Bagnoli della Rosandra- San Lorenzo

 

 

Dettagli:

Partenza: 
Sentiero 049a (quota 340 m)

Arrivo:
Sentiero 049a (quota 390 m)

Dislivello: 50 m

Lunghezza tratte attrezzature: 204 m

Punti di appoggio: nessuno

Difficoltà: Tratti C- B/C – A/B (vedi legenda)

Sezione CAI di competenza: Associazione XXX Ottobre

Carta Tabacco: 01 Sappada – Forni Avoltri

Numero ferrata: 049aF

 

Mappe:

mappa Mappa

DESCRIZIONE DEL PERCORSO:

La ferrata “Rose d’inverno” fa parte dell’area della Val Rosandra dedicata da alcune decine di anni alla didattica dell’arrampicata.
Per raggiungere il sito si segue il sent 49a  che dal ciglione vicino a San Lorenzo- Sv Lovrenc scende fino a raggiungere un area attrezzata con tavoli e panche utili a tutti gli escursionisti.
Il sentiero 49a parte  anche da Bagnoli della Rosandra – Boljunec e sale passando per San Antonio in Bosco-Boršt  per poi seguire per un tratto la strada che porta a San Lorenzo –Jezero fino ad un piccolo parcheggio.
E’ una ferrata con difficoltà medio-moderata presentando una varierà di passaggi che permettono di cimentarsi in cenge, placche, diedri, roccette, brevi passaggi atletici.
Presenta un attrezzatura rinnovata durante il 2020.
Ai piedi della ferrata ed anche sopra il ciglione nel parcheggio auto, sono collocati due cartelloni che descrivono i diversi gradi di difficoltà che  l’escursionista incontrerà percorrendola.

Si ricorda che il sentiero va percorso muniti di adeguata attrezzatura (kit da ferrata).

 

PARTICOLARITA’

particolarità

L’area è inserita nel Parco naturale della Val Rosandra e la  prima realizzazione risale al 1974 a cura del “Gruppo montagna” dell’Italsider di Trieste. Sono seguiti negli anni numerosi restyling.

 

FOTO

 

 

© 2022 Commissione Giulio Carnica Sentieri, Rifugi e Opere Alpine - Tutti i diritti riservati - Note legali - Note carte Tabacco