SENTIERI E RIFUGI

ALPI CARNICHE

Sentiero n. 241

 

Caprizi/S.R. n. 552 – Lunas Stavolo Pantiana – Bivio sentiero n. 239

 

 

Dettagli:

Partenza: 
Caprizi (quota 528 m)

Arrivo:
Bivio sentiero n. 239 (q. 1120 m)

Dislivello: 602 m

Lunghezza: 5 km

Tempo di percorrenza: 1h 40′

Punti di appoggio: nessuno

Carta Tabacco: 02

 

Download:

mappa Mappa

DESCRIZIONE DEL PERCORSO:

Poco dopo le case di Caprizi (quota 518 m), in direzione Sud, prendere a destra la stradina asfaltata che porta alla borgata di Lunas (quota 642 m). Entrare fra le case e girare a destra in direzione di un piccolo rio chiuso dai rovi.
Percorrerlo in salita sul bordo per poi seguirlo e uscirne sul lato opposto, arrivando così fra le case Pascat (quota 720 m). Si prosege dritti passando vicino ad una cisterna. Il sentiero ora sale a tornanti nei prati toccando vari stavoli e case in rovina.
Attraversata una abetaia si trova lo stavolo Pantiana, qui si gira a destra ed in pochi minuti si arriva al bivio sentiero n. 239 (quota 1120 m).

Dettaglio tempi di percorrenza:

  • Caprizi – Lunas: 20′
  • Lunas – Bivio sentiero n. 239: 1h 20′

 

PARTICOLARITA’

particolaritàLa grande frana del Monte Auda, ancora ben visibile sopra Caprizi, distrusse il paese di Borta nell’anno 1692, sbarrando il Tagliamento e creando un grande lago.

 

 

 

© 2020 Commissione Giulio Carnica Sentieri, Rifugi e Opere Alpine - Tutti i diritti riservati - Note legali - Note carte Tabacco