SENTIERI E RIFUGI

ALPI CARNICHE

Via Ferrata degli Alpini allo Zuc della Guardia

Passo Cason di Lanza – Zuc della Guardia

 

 

Dettagli:

Partenza: 
Passo Cason di Lanza (sentiero 442a – quota 1694 m)

Arrivo:
Monte Zuc della Guardia (quota 1911 m)

Dislivello ferrata: 220 m

Punti di appoggio: Casera Cason di Lanza

Difficoltà: D (vedi legenda)

Sezione CAI di competenza: Ravascletto

Carta Tabacco: 09 Alpi Carniche – Carnia Centrale

Numero ferrata: 442aF

 

Mappe:

mappa Mappa
Altimetria

DESCRIZIONE DEL PERCORSO:

La ferrata ha come meta la cima del Zuc della Guardia (1911m), torrione a Sud del passo Cason di Lanza.
Il percorso ricalca la via attrezzata dagli alpini durante la grande guerra.
La via ferrata, breve ma abbastanza difficile, risale il versante Sud su buona roccia attrezzata con scaletta e catene.
La discesa avviene sul versante Nord erboso e detritico, con alcune attrezzature.

Si ricorda che il sentiero va percorso muniti di adeguata attrezzatura (kit da ferrata).

 

 

 

 

 

© 2020 Commissione Giulio Carnica Sentieri, Rifugi e Opere Alpine - Tutti i diritti riservati - Note legali - Note carte Tabacco