SENTIERI E RIFUGI

ALPI GIULIE

Sentiero attrezzato n. 618

Riofreddo – Val Riofreddo – Sella Carnizza – Rifugio Pellarini/Bivio sentiero n. 616

 

Dettagli:

Partenza: 
Riofreddo (quota 817 m)

Arrivo:
Rifugio Pellarini (quota 1499 m)

Dislivello:  685 m

Lunghezza: 8 Km

Tempo di percorrenza: 3 h 45′

Punti di appoggio: Rifugio Pellarini

Sezione CAI di competenza: Trieste XXX Ottobre

Carta Tabacco:

 

Download:

mappa Mappa
Altimetria

DESCRIZIONE DEL PERCORSO:

Entrare nell’abitato di Riofreddo (quota 817 m) dove si parcheggia e per lunga e comoda strada forestale risalire tutta la Val Riofreddo per circa 4,5 km fino ad incrociare il bivio sentiero n. 615 a quota 1012 m (che conduce alla Sella delle Cave-Cave del Predil). Proseguire ancora per la strada in direzione Sud che ora sale a tornanti. Dapprima si incrocia il bivio della traccia che sale diretta al sentiero “C.Puppis” n. 630, poi sempre lungo la strada, si incrocia il bivio a quota 1300 m sentiero n. 615 che conduce a Sella Prasnig. Qui si abbandona la strada forestale e per sentiero si risale direttamente il pendio in direzione Ovest a raggiungere sotto le rocce del massiccio delle Cime delle Rondini una deviazione dal sentiero n. 615 proveniente da Sella Prasnig. Svoltando a sinistra, in breve si giunge al bivio col sentiero n. 630 (quota 1447 m).
Svoltando ora a destra, si entra nella Carnizza di Riofreddo e per traccia su ghiaie e detriti si risale un tratto del largo canale abbandonandolo appena il sentiero si fa più ripido. Ora la traccia per erbe e mughi risale il ripido pendio e si porta alla base del massiccio roccioso a incrociare il bivio sentiero n. 627 (quota 1700 m) proveniente dalla Forcella di Riofreddo. Si prende a destra e per detriti e roccette (tratto delicato, passo sicuro) con qualche breve tratto esposto.
Agevolati da un lungo tratto attrezzato con cavi ed infissi, si raggiunge la Sella Carnizza (quota 1767 m).
Grandiosa vista sul gruppo del Nabois e dintorni da un lato, e anfiteatro della Val Riofreddo sul lato opposto.
In discesa sostenuta e con vari tornanti, si raggiunge il Rifugio Pellarini (quota 1499 m).

 

Tempi di percorrenza:

  • Riofreddo – Bivio sentiero n. 615: 1 h
  • Bivio sentiero n. 615 – Bivio sentiero n. 630: 1h
  • Bivio sentiero n. 630 – Bivio sentiero n. 627: 30′
  • Bivio sentiero n. 627 – Sella Carnizza: 15min
  • Sella Carnizza – Rifugio Pellarini: 1h

 

 

 

© 2020 Commissione Giulio Carnica Sentieri, Rifugi e Opere Alpine - Tutti i diritti riservati - Note legali - Note carte Tabacco