SENTIERI E RIFUGI

ALPI GIULIE

Sentiero attrezzato n. 628a

SENTIERO DEI TEDESCHI

Malga Grantagar – Rifugio Corsi

 

Dettagli:

Partenza: 
Malga Grantagar (quota 1530 m)

Arrivo:
Rifugio Corsi (quota 1874 m)

Dislivello: 344 m

Lunghezza: 2 Km

Tempo di percorrenza: 1 h

Punti di appoggio: Malga Grantagar – Rifugio Corsi

Carta Tabacco:
019 Alpi Giulie Occidentali Tarvisiano

 

Download:

mappa Mappa
Altimetria

 

DESCRIZIONE DEL PERCORSO:

Da Sella Nevea discendere la strada per Cave del Predil per circa 3 km fino ad incrociare sulla sinistra l’inizio di una pista forestale posta dopo il ponte sul Rio di Confine e nei pressi del rio Torto (quota 990 m).
Il tratto iniziale si svolge su una vecchia carrareccia che costeggia il rio; poi per buona traccia segue il vecchio sentiero di guerra fino a quota 1157 m.
Ora esce su un tornante della rotabile per seguirla per un tratto ed indi al secondo tornante, a quota 1253 m, prende un’altra traccia che dentro il bosco ci fa ricongiungere alla rotabile stessa (quota 1300 m).
Si prosegue sulla strada compiendo un lungo rettilineo con pendenza più marcata fino a giungere ad un ampio pianoro adibito a pascolo, dov’è ubicata la Casera Grantagar (quota 1530 m).
Il nostro sentiero inizia sulla destra prima di arrivare alla Malga Grantagar (quota 1530 m) inoltrandosi in rapida salita dentro una mugheta. Un breve tratto roccioso presenta delle attrezzature che aiutano la salita.
Poco prima di giungere al rifugio incontra sulla destra il sentiero Re di Sassonia. In breve poi si raggiunge il Rifugio Corsi (quota 1874 m).

 

Dettaglio tempi di percorrenza:

  • Rio del Lago – Malga Grantagar: 1h 30min
  • CAI 628 a Malga Grantagar – Rifugio Corsi: 1h

 

 

 

 

© 2021 Commissione Giulio Carnica Sentieri, Rifugi e Opere Alpine - Tutti i diritti riservati - Note legali - Note carte Tabacco