SENTIERI E RIFUGI

PREALPI GIULIE

Sentiero n. 662a

Stolvizza – Zamlin – Bivio sentiero n. 662

 

Dettagli:

Partenza: 
Stolvizza (quota 566 m)

Arrivo:
Bivio sentiero n. 662 (quota 430 m)

Dislivello: 136 m

Lunghezza: 2,5 Km

Tempo di percorrenza: 30′

Punti di appoggio: Stolvizza

Carta Tabacco:027 Parco naturale Prealpi Giulie

 

Download:

mappa Mappa
Altimetria

DESCRIZIONE DEL PERCORSO:

Il sentiero parte in discesa vicino alle prime case di Stolvizza (quota 566 m) costeggiando da un lato i prati e gli orti dedicati alla coltivazione dell’ aglio resiano e dall’ altra la strada che collega la frazione con il fondo valle.
Passa in alto sopra la borgata di Zamlin per concludere al bivio sent 662 (quota 430 m) poco prima del ponte sul Torrente Resia.

 

PARTICOLARITA’

particolarità

Il percorso è stato ideato e realizzato dall’ Associazione “Vivi Stolvizza”.
Non bisogna farsi mancare una visita al Museo dell’Arrotino ed al Museo della Gente della Val Resia. Come anche ammirare i murales dell’ Ecomuseo e fare una passeggiata per l’alta via di Stolvizza (borgo Kikej) dove troveremo esempi ben conservati di architettura tipica.

 

 

 

 

© 2020 Commissione Giulio Carnica Sentieri, Rifugi e Opere Alpine - Tutti i diritti riservati - Note legali - Note carte Tabacco