SENTIERI E RIFUGI

PREALPI GIULIE

Sentiero n. 726

Casera Ungarina – Casera Confin – Forca Campitello – Bivio sentiero n. 703

 

Dettagli:

Partenza: 
Casera Ungarina (quota 1296 m)

Arrivo:
Bivio sentiero n. 703 (quota 908 m)

Dislivello: 388 m

Lunghezza: 4,5 Km

Tempo di percorrenza: 3h

Punti di appoggio: Casera Ungarina – Casera Confin

Carta Tabacco: 020

 

Download:

mappa Mappa

DESCRIZIONE DEL PERCORSO:

Da Casera Ungarina (quota 1296 m) il primo tratto del sentiero si sviluppa sulla strada rotabile che raggiunge la Casera Confin (quota 1331 m). Superati gli edifici della casera, costeggiando lo steccato alla sinistra di chi arriva dalla strada, si scende verso il bosco. Il sentiero, nel primo tratto è all’interno del bosco poi si sviluppa nei prati e con un leggero dislivello sale verso la Forca Campitello (quota 1461 m).
Arrivati in forca si lascia a destra il sentiero che conduce verso Cima di Campo e si inizia la discesa verso la valle del Rio Nero. Il primo tratto è nei prati, che a tarda primavera e/o inizio estate, offrono uno spettacolare caleidoscopio di colori.
Il sentiero continua in ambiente prevalentemente boschivo; il primo tratto è “popolato” da conifere, nel secondo tratto da faggio fino al punto più in basso (quota 906 m), per poi risalire leggermente e dopo 300 m circa terminare all’incrocio con il sentiero n. 703 (quota 908 m).

 

Dettaglio tempi di percorrenza:

  • Casera Ungarina – Forca Campitello: 1h 30′
  • Forca Campitello – Bivio sentiero n. 703: 1h 30′

 

 

 

 

© 2020 Commissione Giulio Carnica Sentieri, Rifugi e Opere Alpine - Tutti i diritti riservati - Note legali - Note carte Tabacco