SENTIERI E RIFUGI

PREALPI GIULIE

Sentiero n. 726a

Forca Campitello – Monte Ciadin – Forca Stiliza

 

Dettagli:

Partenza: 
Forca Campitello – bivio sent. n. 726 (q. 1303 m)

Arrivo:
Forca Stiliza – bivio sent. n. 740a (q. 1799 m)

Dislivello: 530 m

Lunghezza: 4 Km

Tempo di percorrenza: 3h 30′

Punti di appoggio: nessuno

Carta Tabacco: 020

 

Download:

mappa Mappa

DESCRIZIONE DEL PERCORSO:

Dietro alla Malga Confin, parte verso Forca Campiello il sent. 726 dal quale poco prima della Forca stessa, sulla destra ha inizio il sentiero 726a.
Il sentiero attraversa con dei sali-scendi, le pendici di Cima di Campo costeggiando anche i resti di Malga Campo. Scende poi verso una prima pozza (m. 1416) per riprendere subito a salire fino a raggiungere un pianoro (altra pozza a quota 1650 m circa nel quale si può trovare anche dell’acqua).
Costeggiando il lato sinistro del pianoro si giunge all’attacco di Monte Cadin. La salita avviene sulla costa rocciosa del Cadin e quindi il tracciato richiede l’ausilio anche delle mani (attenzione alla pioggia perché rende scivolosa la roccia).
Raggiunta la cima (q. 1818 m) il sentiero prosegue e dopo una ripida e breve discesa su roccia, raggiunge alla Forca Stiliza, il sentiero 740.
L’avvicinamento al sentiero è possibile partendo dalla Valle della Venzonassa salendo fino alla Malga Confin per strada carrabile.

 

PARTICOLARITA’

particolaritàHabitat di cinghiali e stambecchi .
In primavera e all’inizio dell’estate si possono osservare molteplici specie floristiche

 

 

© 2020 Commissione Giulio Carnica Sentieri, Rifugi e Opere Alpine - Tutti i diritti riservati - Note legali - Note carte Tabacco