SENTIERI E RIFUGI

PREALPI GIULIE

Sentiero n. 771

SENTIERO DELLE PORTATRICI

Stregna – Presserie – Varch – Melina

 

 

Dettagli:

Partenza: 
Stregna capoluogo (quota 400 m)

Arrivo:
Melina (quota 263 m)

Dislivello: 300 m

Lunghezza: 5,8 km

Tempo di percorrenza: 2h

Punti di appoggio: Stregna

Carta Tabacco: 041

 

Download:

mappa Mappa
Altimetria

DESCRIZIONE DEL PERCORSO:

Il sentiero inizia a Stregna nei pressi del Municipio (quota 400 m). Con la strada asfaltata si sale a Presserie (quota 500 m). Un breve tratto di strada dopo l’ ultima casa e sulla destra prendiamo una comoda mulattiera che in breve ed attraversando prima un bosco ceduo e poi l’area degli orti ci porta a Varch (quota 574 m).
Attraversato il borgo seguendo la segnaletica, lasciamo la strada per salire sulla sinistra a raggiungere su un crinale, il sentiero CAI 747. Con questo procediamo fino alla Urataca (quota 577 m).
Siamo nella valle percorsa dal Torrente Judrio.
Si in bocca in discesa una comoda strada forestale che attraverso boscaglie e radi prati ci porta alla borgata di Melina (q. 263 m) posta vicino al Torrente ed al confine con la Slovenia.

 

PARTICOLARITA’

particolaritàA Varch si attraversa la linea di fortificazioni di difesa costruite durante la prima guerra mondiale che partendo da Castelmonte si articolavano fino verso il Matajur.
Ed è qui che il personale civile delle Valli comprese le portatrici, lavorarono incessantemente per rifornire queste linee.

 

 

 

 

© 2020 Commissione Giulio Carnica Sentieri, Rifugi e Opere Alpine - Tutti i diritti riservati - Note legali - Note carte Tabacco