SENTIERI E RIFUGI

PREALPI CARNICHE

Sentiero n. 821

SENTIERO BATTAGLIA DI PRADIS

Pielungo – Bivio sentiero n. 820 (Forchiazza) – Sella Dagn – Monte Dagn – Val da Ros

 

Dettagli:

Partenza: 
Pielungo (quota 466 m)

Arrivo:
Capanna Alpina Val di Ros (quota 675 m)

Dislivello: 650 m

Lunghezza: 7,5 Km

Tempo di percorrenza: 4h

Punti di appoggio: nessuno

Carta Tabacco: 028

 

Download:

mappa Mappa

DESCRIZIONE DEL PERCORSO:

Dal piazzale della chiesa di Pielungo (quota 466 m) si sale l’antica scalinata che termina sulle ultime case a SudOvest dell’abitato.
Usciti dal paese si sale con iniziale forte pendenza e si attraversa un boschetto sopra Clementins fino ad toccare un quadrivio con capitello (quota 645 m).
Piegando verso Nord, si risale una faticosa traccia sulle pendici del Cuel di For oltre il quale si apre una selletta franosa che si supera tramite un ponticello in legno (quota 823 m).
Si continua per cresta erbosa coperta di pino nero, quindi, dopo un lungo traverso, si supera un canale con stretti tornanti, giungendo nei pressi di una caratteristica roccia sporgente (quota 1000 m), dove si trova il bivio con il segnavia n. 820 che porta a Malga Jovet.
Tralasciando questo, che sale verso la Forchiazza, si scende invece per alcuni metri a sinistra, quindi restando in quota si percorre un lungo sentiero che passa sotto le pareti sud del Monte Taiet. Con continui saliscendi si superano alcuni costoni erbosi che si protendono sopra le forre del Rio Salariès e del Rio di Molin.
Dopo qualche passaggio esposto si traversa alti, sopra Casera Palamaiòr, e si giunge a Sella Dagn (quota 874 m), che offre un bel panorama su Pradis e il Monte Ciaurlec.
Verso Ovest si stacca il segnavia n. 821a, il quale consente un ulteriore collegamento con il sentiero n. 820 verso Malga di Rossa. Lasciandosi quello alle spalle, si punta verso SudEst, salendo la facile cresta alberata che ci permette di giungere in pochi minuti sulla cima del Monte Dagn (quota 965 m).
Si discende ora sul boscoso versante opposto con pendenza molto accentuata. Usciti dal bosco, si attraversano alcuni canali franosi e si raggiunge la Val di Ros, accanto alla Capanna Alpina, poco discosta dal Cimitero di Guerra dove riposano i caduti della battaglia di Pradis (novembre 1917).

Dettaglio tempi di percorrenza:

  • Pielungo – ponticello in legno: 1h 30′
  • Ponticello in legno – Bivio sentiero n. 820: 30′
  • Bivio sentiero n. 820 – Sella Dagn: 1h
  • Sella Dagn – Capanna Alpina:1h

 

 

© 2020 Commissione Giulio Carnica Sentieri, Rifugi e Opere Alpine - Tutti i diritti riservati - Note legali - Note carte Tabacco