SENTIERI E RIFUGI

PREALPI CARNICHE

Via Ferrata “RINO COSTACURTA”

Vedi note agibilità

Forcella Bassa dietro il Teverone, sentiero CAI 930 – Forcella Fagoreit, sentiero CAI 936

 

 

Dettagli:

Partenza: 
Sperone roccioso a 20 min da Forcella Bassa dietro il Teverone, sentiero 930 (quota 2056m)

Arrivo:
Forcella Fagoreit, sentiero 936 (quota 2094)

Dislivello: 150 m

Punti di appoggio: Nessuno

Difficoltà: PD (vedi legenda)

Sezione CAI di competenza: 

Carta Tabacco: 012 Alpago, Cansiglio, Piancavallo, Valcellina

Numero ferrata: 930F

 

Mappe:

mappa Mappa

DESCRIZIONE DEL PERCORSO:

Per raggiungere l’attacco della ferrata, si segue il sentiero 965 da Casera Stabalì (1070m) fino a Scalet Alta (1590m). Da tale località si prende il sentiero 930 che costeggiando la parete ovest del Teverone porta alla forcella Bassa dietro il Teverone.
Da qui seguendo la segnaletica e i bolli CAI e dell’alta via 7, si raggiunge uno sperone di roccia nel quale troviamo la targa che dà il via alla ferrata. Il tracciato presenta una difficoltà medio-moderata e si sviluppa attraversando in quota (150m di dislivello tra Sali e scendi) la parete nord del Teverone. Tutto un susseguirsi di varietà di passaggi, permettono di cimentarsi in cenge erbose, camini, traversi in roccia, roccette e brevi passaggi atletici.
La ferrata “Rino Costacurta” è stata tracciata e sviluppata nel 1979 dalla sezione CAI di Vittorio Veneto come descritto della targa affissa alla partenza e alla fine della ferrata.
Presenta un’attrezzatura rinnovata durante il 2022.

Si ricorda che il sentiero va percorso muniti di adeguata attrezzatura (kit da ferrata).

 

AGIBILITA’

divieto


INAGIBILE

 

 

© 2024 Commissione Giulio Carnica Sentieri, Rifugi e Opere Alpine - Tutti i diritti riservati - Note legali - Note carte Tabacco